Banner Home Page

profilo

NOTE BIOGRAFICHE

Claudio Servalli Claudio Servalli,
dal 1976 fotografa esclusivamente per passione.
Nella scelta dei soggetti, ama e predilige i paesaggi: i grandi spazi, i colori e le atmosfere che, nel mutare delle stagioni, la natura è in grado d'offrire.
Concepisce la fotografia come espressione personale che gli permette di focalizzare il momento e di condividerlo; è l’aiuto concreto nel porsi in maniera riflessiva verso tutto ciò che lo circonda. Non si considera creativo, né tanto meno artista, ma semplice cronista della propria visione. Le sue fotografie sono tutte epurate da preconcetti e tematiche inventate. Esse, rappresentano il suo sguardo rivolto ad una realtà visiva, in alcuni casi mediata, ma comunque vissuta. Nel realizzarle, adopera prevalentemente il colore, elemento imprescindibile al quale è particolarmente legato.
Forte e indissolubile risulta anche il suo legame con la fotografia analogica a pellicola, della quale è raffinato cultore autodidatta.

RICONOSCIMENTI

  • 1981 Agfachrome Master: Concorso Fotografico Nazionale: "il colore é un’opinione"
  • 1982 Accademia Internazionale dell’Arte Fotografica : "Premio rullino d’oro 1982"
  • 1982 Concorso Fotografico Internazionale: "Nikon Photo Contest International"
  • 2002 Calendario "Nikon Photo Contest International"

PUBBLICAZIONI E MOSTRE

  • Numerose fotografie sono pubblicate su riviste e libri di montagna.
  • Esposizione in alcune mostre itineranti nelle Valli Olimpiche di Torino 2006.
  • Esposizione presso la Galleria LEICA FOTOGRAFIE INTERNATIONAL
  • 2014 – pubblicazione libro: “Fotografie
  • 2015 – pubblicazione libro: “crêuza de mä
  • 2016 – pubblicazione album: “FOTO…graffie
  • 2017 – riedizione album: “FOTO…graffie
  • 2017 – pubblicazione album: “Luoghi intorno
  • 2018 – pubblicazione album: “FOTO…graffie 2018
  • 2019 – mostra personale: “Retrospettiva Monochrome
  • 2020 – mostra personale: “natura minimale
  • 2021 – mostra personale: “sinfonie